domenica

Conoscere il significato dell'espressione Rosa de Saron

Rose of Saron è un'espressione biblica che si trova nell'Antico Testamento, nel Cantico dei Cantici 2: 1. La rosa di Sharon è un fiore originale della Sharon Valley in Israele.





The Book of Songs



Il libro dei Songs consiste in un insieme di poesie sull'amore tra uno coppia. In alcune versioni della Bibbia, troviamo l'estratto: "Io sono la rosa di Saron, il giglio delle valli". La frase fa parte di un dialogo tra una donna di Salamina e il suo amore. Nel periodo di Salamon, che era scritto il Cantico dei Cantici, la valle di Saron aveva un terreno fertile in cui c'erano bellissimi fiori. Pertanto, la sposa si descrive come una rosa e lo sposo dice che è come "un giglio tra le spine".



Rose of Saron probabilmente non era una rosa. Tuttavia, scoprire quale fiore è stato menzionato è un compito molto difficile. Non ci sono registrazioni del significato attuale della parola ebraica, che è stata tradotta come "rosa". Si ritiene che i traduttori hanno scelto questo tipo di fiore, perché lei è molto bella. Potrebbe essere un tulipano, un narciso, un anemone o qualsiasi altro fiore sconosciuto



Clicca qui :. 8 modi proficui di leggere la Bibbia



La Rosa di Sharon e di Gesù



ci sono alcune teorie che associano la Rosa di Sharon con Gesù, ma non v'è una forte evidenza che Gesù era il "Rosa di Sharon". Il confronto è venuto l'idea di bellezza e perfezione dato a Gesù, facendo un'analogia con la rosa, la più bella e perfetta dai fiori di Saron Valley.



C'è ancora la versione che suggerisce che il dialogo simboleggia Gesù e la sua Chiesa. Tuttavia, alcuni autori negano questa ipotesi affermando che il dialogo rappresenta Dio, lo sposo e la nazione di Israele, la sposa. La ragione di questa tesi è che la formazione della Chiesa avvenne solo nel Nuovo Testamento e si diffuse attraverso il ministero dell'apostolo Paolo.



Clicca qui: Preghiera al Sacro Cuore di Gesù: consacra la tua famiglia



La rosa e l'arte



Ci sono diverse rappresentazioni per la Rosa di Saron. La traduzione dell'espressione ebraica Chavatzelet HaSharon come "Narciso" è molto comune. La teoria più accettata è che sia un fiore di campo, non come una rosa, ma qualcosa di più simile a un giglio di campo o a un papavero. L'aspetto impreciso del fiore ha dato origine a diverse interpretazioni, principalmente nel mezzo artistico. Ci sono alcune canzoni intitolate con questa espressione e diverse istituzioni religiose nominate con il termine. In Brasile, una famosa rock band cattolica si chiama "Sharom Rose".



Share this