sabato

Che cosa sono gli esercizi spirituali?

o que são exercícios espirituais? Che cosa sono gli esercizi spirituali?


Gli esercizi spirituali sono nati dall'esperienza personale di Ignazio di Loyola come uomo che cerca di crescere in unione con Dio. Teneva un diario mentre acquisiva intuizioni spirituali e approfondiva la sua esperienza spirituale. Come ha affrontato il dolore e l'esperienza degli altri, ha scoperto cosa "ha funzionato". Infine, Ignazio raccolse queste preghiere, meditazioni, riflessioni e istruzioni in una struttura che chiamò "esercizi spirituali".Ignazio scrisse che gli esercizi "mirano a conquistare se stessi e a regolare la propria vita in modo tale che nessuna decisione venga presa sotto l'influenza di alcun attaccamento disordinato" (p. Voleva che le persone eseguissero questi esercizi con l'assistenza di un direttore spirituale esperto che li aiutasse a modellare e capire quello che stavano vivendo. Il libro degli esercizi spirituali è un manuale che deve essere usato dal regista, non dalla persona che fa il ritiro.





La struttura degli esercizi spirituali



Ignazio organizzava gli esercizi spirituali in quattro "settimane". Queste non sono settimane di sette giorni, ma tappe di un viaggio di libertà spirituale e di sincero impegno al servizio di Dio.



Prima settimana



La prima settimana degli Esercizi è un momento di riflessione su le nostre vite alla luce dell'amore senza limiti di Dio per noi. La prima settimana si conclude con una meditazione.



Clicca qui: Esercizi spirituali: come controllare la paura



Seconda settimana



Le due meditazioni e preghiere della settimana ci insegnano a seguire Dio come suoi discepoli. Siamo portati a prendere decisioni per cambiare la nostra vita.



Terza settimana



Meditiamo sull'Ultima Cena, sulla passione e morte di Cristo. Vediamo la sua sofferenza e il dono dell'Eucaristia come la massima espressione dell'amore di Dio.



Quarta settimana



Meditiamo sulla risurrezione di Gesù e delle sue apparizioni ai suoi discepoli. Camminiamo con Cristo risorto e ci proponiamo di amarlo e servirlo concretamente nelle nostre vite nel mondo.



Clicca qui: Esercizi spirituali: come svuotare la mente



Preghiera negli esercizi spirituali



Le due forme primarie di preghiera insegnate negli esercizi spirituali sono la meditazione e la contemplazione. In meditazione usiamo le nostre menti. Riflettiamo sui principi di base che guidano le nostre vite. Preghiamo per parole, immagini e idee.



La contemplazione è più sul sentimento che sul pensare. La contemplazione spesso suscita emozioni e accende desideri profondi. Nella contemplazione, ci affidiamo alla nostra immaginazione per situarci in una scena dei vangeli o in una scena proposta da Ignazio.



Share this